La nuance del 2017 si chiama Greenery

Il 2017 è l’anno della rinascita, della crescita economica e delle opportunità, quale migliore occasione per tornare ad indossare colori cangianti? Quale colore risveglia e porta nuova linfa nelle nostre vite? E tra questi, quale rappresenta meglio la speranza nell’immaginario collettivo?

Pantone Color Institute, con le sue acuite analisi, come ogni anno rileva il colore simbolo che conquisterà le vetrine del fashion e per quest’anno è stato eletto il Greenery, un verde freschissimo e carico di energia, che simboleggia il nuovo che avanza.

“Greenery irrompe nel 2017 per regalarci quel senso di rassicurazione a cui aneliamo in un contesto sociale e politico così complesso”. Leatrice Eiseman, Executive Director del Pantone Color Institute.

C’è bisogno di vita, e il Greenery è il salmo che ci porta alla prorompente vitalità della natura.

All’interno del Greenery possiamo rilevare delle nuance che tendono al verde-giallo che ci ricordano lo sbocciare della primavera, le distese erbose e le chiome degli alberi.

Ciò che più colpisce è che questa scelta ci aiuta a infrangere un quadro sociale e politico difficile e tormentato.

Noi siamo natura, siamo figli delle stelle!

Ispirarci alla grande bellezza che ci circonda infonde in noi energia e quando ci affidiamo a Madre Natura ci sentiamo più forti e sicuri; facciamo parte di un disegno grande.

Il verde è il colore principale del mondo, e ciò da cui nasce la sua bellezza.
Pedro Calderon de la Barca

Viviamo in una società frenetica che schiaccia la nostra indole umana e sensibile, ma come ogni essere vivente abbiamo bisogno di energia, di una “ricarica di vita” conseguibile immergendosi in un ambiente armonico e luminoso.

Le gradazioni del Greenery risultano essere una soluzione a quelle che sono le difficoltà dell’esistenza della nostra società attuale: quando vengono a mancare i riferimenti artificiali si cerca un responso nelle nostre origini, nella parte più ancestrale della nostra realtà, e quindi, in ultima istanza, ci si rivolge alla natura.

Il verde rappresenta la speranza per il futuro, nel tentativo di sconfiggere le disarmonie che si sono create dentro e fuori di noi.

La domanda che sorge spontanea è se un semplice colore, seppur bello e innovativo, può essere considerato un toccasana per problematiche tanto complesse.

La risposta è senz’altro positiva; come scientificamente dimostrato da studi di cromoterapia, tutte le tonalità del verde ispirano pace e tranquillità; al contempo ci rilassano, rendendoci calmi e creativi.

Sedersi all’ombra, in una bella giornata, e guardare in alto verso le verdi colline lussureggianti, è il miglior riposo. Jane Austen

Troviamo questo colore ovunque in natura ed è forse per questo che fissarlo a lungo fa rilassare le nostre menti e non affatica la vista.

greenery 2017

Il verde dona e concede equilibrio, per tale motivo viene considerato il colore preferito per fare business: i lavoratori sono soddisfatti e produttivi, mentre i consumatori sono più propensi agli acquisti e alle spese.

Gli accostamenti più arditi riescono a far cantare i materiali e le forme. Krizia

mademoiseau

Negli abbinamenti col colore del 2017 c’è da sbizzarrirsi: si va dai colori neutri a quelli più vivi e cangianti, dai colori pastello ai look total black; Mademoiseau.it consiglia di utilizzare abiti e accessori abbinati, che vi conferiranno uno stile giovane, fresco e vitale.

A cose grandi, belle e giuste!